Psicologia dell’Abitare II LIVELLO - Una prospettiva psicologico ambientale

Psicologia dell’Abitare II LIVELLO - Una prospettiva psicologico ambientale

Titolo: Psicologia dell’Abitare II LIVELLO - Una prospettiva psicologico ambientale
Responsabile scientifico: Prof.ssa Francesca Pazzaglia
Periodo di svolgimento: 11 giugno-25 giugno  
Obiettivi:
PRINCIPALI:
Nella cornice evidence-based della Psicologia Ambientale, il corso approfondisce le caratteristiche spaziali rilevanti della casa - luce, colore, materiali, forme, ecc. -, sempre in relazione ai sottostanti bisogni psicologici dell'Abitare, fornendo un modello specifico di intervento che può essere seguito in fase di progettazione o ristrutturazione.

ULTERIORI
Trasformare la casa in un ambiente altamente rigenerativo, utilizzando un approccio biofilico che ristabilisca la nostra vitale connessione con il mondo naturale. Rispondere alle richieste esplicite dei clienti, analizzandone la domanda in modo da rendere visibili le dimensioni implicite e le dinamiche affettive. Fornire metodologie e strumenti per progettare interventi in ambito residenziale efficaci e orientati alla promozione del benessere delle persone.

Destinatari: Tutti i professionisti che lavorano, a diversi livelli, nel settore della casa e del benessere: progettisti, costruttori, agenti immobiliari, psicologi, interior designer, paesaggisti, che abbiano già frequentato il corso per l’apprendimento permanente in Psicologia dell’Abitare.

Metodologie Formative: Lezioni frontali teoriche a distanza; esercitazioni singole e di gruppo per stimolare la riflessione personale, lo scambio di competenze, la capacità di collaborare.
Compiti da svolgere in modalità asincrona per l’approfondimento applicativo dei contenuti teorici.

Contributo di iscrizione: 1.200 € a pacchetto (300 € a partecipante)

Modalità di iscrizione: Per iscrizioni collegarsi dal 2/05 al 4/06 cliccando qui
Il pagamento della quota è richiesto in forma unica. La quota sarà rimborsabile in caso di non avvio del corso per mancanza raggiungimento del numero: min.9 iscritti - max. 16 iscritti o in caso di superamento del numero massimo previsto.

Per informazioni: master.psicologiaarchitettonica@unipd.it tel: 3312340072

Strutture per il corso: Piattaforma zoom

Docenti:
Francesca Pazzaglia, Dipartimento di Psicologia Generale, Università degli Studi di Padova.
Leonardo Tizi, architetto, psicologo ambientale e psicoterapeuta, libero professionista.

Programma:

- Modulo 1: LA CASA E L’ABITARE: Una prospettiva psicologico ambientale

- La casa come dispositivo per il benessere: biofilia e rigeneratività ambientale - Forma, luce, colore e materiali: aspetti percettivi ed effetti psico-fisiologici - Uno sguardo psicodinamico sullo spazio abitativo
- Il trasloco: cambiare casa, cambiare sé stessi - Strumenti per la rilevazione dei bisogni abitativi
- Un modello di intervento